Applicazione pratica del Mantra Yoga: come protezione durante una bomba d’acqua in autostrada!

Ancora una volta parlo di come applicare il Mantra Yoga nella vita di tutti i giorni.

Ti è mai capitato di trovarti sotto una grandinata improvvisa mentre guidi in autostrada?

La mia è stata davvero una formidabile bomba d’acqua, con raffiche di vento fortissime… un vero diluvio!

Ecco come sono andate le cose:

come d’abitudine inizio a cantare un bel mantra di protezione a piena voce, e visto che la situazione – a parte la grandine – è abbastanza sotto controllo, decido di fare un piccolo video a scopo didattico: per mostrare qui nel blog cosa fare per proteggersi con il Mantra Yoga. Altro che sotto controllo…: vedrai cosa succede!

Qui puoi scaricare il video: dura meno di 3 minuti, ma è ricco di suspense e non manca il colpo di scena finale!

Bomba d’acqua

Ovviamente nessuno può dimostrare che se non avessi cantato il mantra mi sarebbe successo chissà cosa, però – guarda caso – mentre lo cantavo sono riuscito a schivare  il pericolo, e soprattutto: sono arrivato lì subito dopo, e non nel momento in cui si verificava il fattaccio!

Se tu pratichi il Mantra Yoga  so che mi capisci perfettamente, e avrai avuto già le tue belle esperienze. Sai di cosa parlo.

Se invece ti stai avvicinando solo ora a questi discorsi, vedo già il fumetto sopra la tua testa con dentro un bel punto di domanda…

Non c’è che un modo per verificare se le cose funzionano così: provaci!

Vista la potenza del video, non serve dilungarsi oltre: chiudo il post con un consiglio pratico se ti dovessi trovare nella mia stessa situazione.

Quando piove in modo così violento, se siamo vicini al nostro casello di uscita, è meglio fermarsi e aspettare la fine del diluvio, perché tutte le apparecchiature in questi casi sono fuori uso. Nel mio caso erano letteralmente allagate (non andava neanche il telepass)!

Io che non ho il telepass sono stato bloccato perché il lettore di bancomat era allagato; ho chiamato l’operatore, ma bisognava urlare per capirsi, per via del rumore della pioggia. Quando sono riuscito a fargli capire dove ero entrato in autostrada e mi ha fatto comparire nel monitor la cifra da pagare in contanti, ho dovuto usare un primo biglietto da venti euro solo per asciugare il lettore, poi il secondo per pagare. Le monetine di resto si sono tuffate in una specie di acquario e le ho dovute ripescare infilandoci tutta la mano! Per la ricevuta (che mi serviva per il lavoro) neanche parlarne. Ci ho dovuto rinunciare, anche per via della coda inferocita che avevo dietro, fatta di persone che davvero non capivano la mia difficoltà del momento…

Ora che ci penso meglio: la cassa automatica è anche un aggeggio tutto elettrico, e non è stata una cosa molto furba da parte mia infilare le mani in mezzo a tutta quell’acqua!

Comunque alla fine non ho avuto dei problemi, e sono arrivato a casa sano e salvo, con l’auto ancora intera.

 

E tu?  Ti va di condividere qualche esperienza legata alla pratica del mantra? Bando alla timidezza: rendici partecipi dei tuoi successi!

Un caro saluto,

Lorenzo

 

 

 

 

 

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
- Super Mantra -

Iscriviti GRATIS al minicorso in 7 lezioni: ottieni di pù dalla tua pratica!

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco